Te’ rosso per dimagrire – funziona o no?

Il tè rosso Pu-erh suscita grande interesse da parte di coloro che vogliono perdere qualche chilo. Si dice tanto delle sue forti proprietà brucia grassi. L’assunzione del tè rosso, in assenza di altre misure di perdita di peso, sembra discutibile e non basta per eliminare i chili di sovrappeso. Indubbiamente, però, vale la pena provare il tè rosso Pu-erh. Ha un effetto benefico sul funzionamento dell’organismo, tra l’altro grazie all’elevato contenuto di sostanze antiossidanti.

Te’ rosso Pu-erh – come nasce e cosa contiene?

Originario della provincia cinese dello Yunnan, il tè rosso Pu-erh non ha un gusto così semplice come il tradizionale tè nero e non piacerà certamente a tutti. Si distingue per il suo caratteristico sapore terroso, che non piacera’ a tutte le persone. Tuttavia, questo tè trova anche un grande gruppo di appassionati che apprezzano il suo gusto e, forse ancora più importante, le sue proprietà benefiche, che favoriscono funzioni celebrali e una figura snella.

Il tè rosso Pu-erh, prodotto principalmente in Cina, è classificato come tè semifermentato (altri tè semifermentati sono Oolong e Pushong). È il risultato di uno specifico meccanismo di fermentazione, che non dura quanto la fermentazione del tè nero, ma viene interrotto abbastanza rapidamente appena le foglie diventano rossastre. Inoltre, la maggior parte dei tè Pu-erh dopo la fermentazione, viene sottoposta ad un processo di maturazione. Il modo unico di lavorazione dei tè Pu-erh li rende molto preziosi in termini di contenuto, il che si traduce in un forte effetto bioattivo.

Nella composizione di tè rosso Pu-erh troveremo:

  • grandi quantità di polifenoli (tannini e flavonoidi, comprese le catechine);
  • aminoacidi;
  • enzimi;
  • caffeina;
  • alcaloidi;
  • fluoro;
  • calcio;
  • manganese;
  • magnesio;
  • rame,
  • zinco;
  • selenio;
  • Vitamina E.

Te’ rosso – proprieta’

Grazie alla presenza di gran numero di antiossidanti, cioè composti dalle proprietà neutralizzanti i radicali liberi dannosi, il tè rosso Pu-erh frena i processi di invecchiamento e degenerazione cellulare del nostro organismo. Questo tè possiede anche le proprieta’ antitumorali. Ma non è tutto. Pu-erh supporta il sistema cardiovascolare, contribuisce alla riduzione dei livelli di colesterolo cattivo nel sangue, aiuta a regolare la pressione sanguigna, inoltre, ha un effetto positivo sul lavoro cerebrale migliorando la concentrazione, la memoria e la capacità mentale.

Tè rosso Pu-erh ha un effetto rinforzante e aiuta negli stati di scarsa immunita’. Porta la vitalita’, possiamo godere di un umore migliore, e il nostro corpo affronta meglio batteri, virus o funghi, così come le infezioni e le malattie che ne derivano. Inoltre, grazie al suo contenuto di fluoro e calcio Pu-erh migliora la salute dei nostri denti e delle ossa e, grazie agli antiossidanti, migliora la condizione della pelle e aiuta a mantenere un aspetto giovane. Vale la pena menzionare anche gli effetti positivi del tè rosso Pu-erh sul fegato, sui dotti biliari e sul sistema digestivo.

Te’ rosso per dimagrire

Fat killer, omicida dei chilogrammi – questi termini a volte appaiono nel contesto del tè Pu-erh. Ma quanto sono veri? Da un lato, il tè rosso possiede proprieta’ che facilitano la riduzione del grasso, d’altra parte, chiamando questa bevanda fat killer è davvero esagerato. Bere il tè Pu-erh da solo non ci farà certamente perdere peso. Se, allo stesso tempo, non ci prendiamo cura di una dieta a ridotto contenuto calorico, se si conduce uno stile di vita sedentario, non ci sbarazzeremo mai del peso in eccesso.

In alcune situazioni, tuttavia, il tè Pu-erh può accelerare il processo della riduzione di peso. Grazie al suo alto contenuto di polifenoli ed enzimi, supporta la secrezione della bile e dei succhi digestivi e ha un effetto positivo sulla funzione intestinale. Con la sua azione diuretica, supporta la depurazione del corpo. Migliora i processi digestivi, compresa la digestione dei grassi forniti negli alimenti, e può in qualche misura frenare l’ulteriore processo di crescita del tessuto adiposo.

Se beviamo qualche tazza di tè Pu-erh al giorno e se ci alleniamo regolarmente e seguiamo un menu dietetico, possiamo contare su risultati soddisfacenti nella perdita di peso.

Te’ rosso – opinione

Il tè rosso aiuta a perde peso? Le opinioni sono diverse. Molte persone sono dell’opinione che bere tè rosso per dimagrire non serve a nulla, ma non si possono negare altre proprietà benefiche, come la rimozione delle tossine, il sostegno ai disturbi digestivi, il rafforzamento dell’immunità o il miglioramento del benessere e delle condizioni della pelle.

Ci sono anche pareri positivi su Pu-erh nel contesto della perdita di peso. Alcune persone dopo l’assunzione di questo te’ notano un leggero calo di peso, altri un calo di peso maggiore. Indubbiamente, molto dipende da diversi fattori, tra cui la qualità della materia prima stessa, la quantità di tè bevuto al giorno e, soprattutto, dallo stile di vita. Le persone che seguono un menu dietetico e l’attività fisica, Pu-erh tè aiuta a perdere piu’ peso.

Te’ rosso – preparazione

Mettere un cucchiaio piatto di foglie di tè rosso Pu-erh in un bicchiere, tazza o tazzina e versare l’acqua ad una temperatura di circa 95 gradi Celsius. Tenere sotto coperchio per circa 2-4 minuti. Le stesse foglie possono essere usate di nuovo, ma poi il tempo di preparazione dovrebbe essere leggermente più lungo. E ‘meglio bere il tè Pe-erh diversi minuti o mezz’ora dopo i pasti.

Te’ rosso per dimagrire – funziona o no?
Rate this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.