Come perdere velocemente 20 kg? E’ essenziale un approccio razionale!

Le persone in sovrappeso che affrontano la sfida di perdita di peso di solito vorrebbero vedere gli effetti subito. Ecco perché spesso cercano consigli su come perdere velocemente 20 kg. La questione fondamentale, pero’, non dovrebbe essere come perdere velocemente 20 kg, ma come perdere 20 kg in modo efficace. Qui presentiamo alcuni consigli utili per tutte le persone che vogliono che il processo di perdita di peso venga eseguito in modo rapido ed efficiente, portando allo stesso tempo risultati durevoli.

Perdere 20 kg in un mese? Rapidamente non vuol sempre dire in modo efficace!

Una veloce perdita di peso e poco dopo un rapido riacquisto di peso, sono fenomeni frequenti tra le persone che hanno deciso di perdere vari chili. Questo è il risultato di un trattamento dimagrante condotto male, seguito dalle restrizioni alimentari troppo drastiche. Quindi, se state pensando di trasformare la vostro corpo in carne e diventare una modella, pensate alla soluzione migliore – perdere peso rapidamente (ad esempio 20 kg al mese) e poi ingrassare nuovamente e ritonare al peso iniziale o perfino di più? Oppure perdere peso un po’ più lentamente (ad esempio qualche chilo al mese) e godere dei risultati duraturi? Quest’ultima opzione è probabilmente migliore.

Come velocemente perdere 20 kg?

Se vuoi perdere 20 kg e allo stesso tempo proteggerti dall’effetto yoyo, segui una dieta della durata non inferiore ai 3 mesi. Contrariamente alle apparenze, questo è un breve periodo di tempo, ed i risultati della perdita di peso saranno velocemente visibili. Se siete in grande sovrappeso, durante il primo mese di solito si perde il peso più rapidamente. Il ritmo rallenta leggermente nei mesi successivi. Tuttavia, se si continua la dieta e ci si prende cura dell’attività fisica, si otterrà alla fine l’effetto desiderato.

Come perdere 20 kg in tre mesi?

1. Cambia il modo di alimentarti, ma non cambiarlo necessariamente con una dieta cruda!

Una dieta a ridotto contenuto calorico è una parte essenziale della perdita di peso. Ma non scegliere alcun trattamento drastico, perché vi farà più male che bene. Basta togliere dal menu i prodotti che ingrassano e iniziare a mangiare prodotti dietetici. Inoltre, mangia regolarmente (mangia regolarmene 5 pasti ogni 3 ore circa) e non esagerare con la quantità di cibo.

Ecco prodotti da evitare:

  • dolcetti;
  • patatine, noci salate;
  • dolci, torte, panna montata;
  • carni grasse;
  • minestre e salse pesanti aromatizzate con farina o panna;
  • salumi grassi, paté, sanguinacci, conserve, salsicce;
  • tagliatelle, ravioli, pasta di farina bianca;
  • patatine fritte, patate con sugo o farcite con burro o panna;
  • formaggi grassi;
  • lardo, panna;
  • pane bianco;
  • pasti pronti e fast food;
  • bevande colorate e zuccherate.

E questi sono i prodotti che puoi mangiare:

  • pane integrale;
  • semole;
  • riso (preferibilmente integrale);
  • pasta integrale;
  • verdure (in grandi quantità!);
  • frutta fresca e secca;
  • cagliata magra;
  • formaggio bianco;
  • yogurt magri, kefir, latticello;
  • latte magro;
  • pesce;
  • salumi di pollame magri;
  • carne magra;
  • olio d’oliva, oli vegetali di buona qualità (in piccole quantità);
  • fiocchi di cereali, grani, semi, noci (senza sale e glassa), mandorle.

2. Cerca sostituti dietetici delle aggiunte ingrassanti

Le calorie sono una parte integrale non solo dei prodotti basilari dai quali prepariamo i nostri pasti, ma anche delle aggiunte. Il sostituto di zucchero può essere lo xilitolo o la stevia. Per la maionese e le salse pronte invece salse leggere fatte a casa a base di yogurt naturale o olio d’oliva e succo di limone. L’impanatura per le polpette con pangrattato tradizionale puo’ essere sostituita con il sesamo, fiocchi di mais trittate o semi di lino macinati (per ridurre ulteriormente il potere calorifico della pietanza, cuocete le polpette al forno invece di friggerle nell’olio). Le zuppe e le salse calde condisci con lo yogurt magro piuttosto che con panna o farina.

3. Esercitati 4-5 volte a settimana

La maggior parte delle persone in sovrappeso non fa nessun esercizio fisico. Se vuoi perdere 20 kg, dovresti cambiare lo stile in uno molto attivo. Scegli una disciplina che sia interessante per te e inizia l’allenamento, da solo o in gruppo, come preferisci. Inoltre, prova a muoverti di più durante lo svolgimento delle normali attività quotidiane. Combinazione di allenamenti regolari e intensivi, 45 minuti di esercizi circa 4-5 volte alla settimana (o preferibilmente circa un’ora), con una dieta a basso contenuto calorico, intensifica la perdita di peso. Sarai sicuramente sorpreso.

4. Scegli un integratore alimentare adeguato

Gli integratori alimentari per il dimagrimento sono estremamente utili per i trattamenti di riduzione del peso. E’ meglio scegliere un prodotto, che allo stesso tempo frena l’appetito, migliora il metabolismo e accelera riduzione di grassi.

Una classifica dei migliori integratori per la riduzione di peso trovi qui. Vale la pena acquistare uno di questi, sicuramente vi aiuterà ad agire per perdere peso e ottenere un risultato soddisfacente.

Come perdere velocemente 20 kg? E’ essenziale un approccio razionale!
4.2 (83.33%) 6 votes

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.