Come perdere peso senza una dieta? Usa alcuni semplici consigli!

Come perdere peso senza una dieta? Prima di tutto, mangiamo con la testa!

Le diete restrittive raramente portano a risultati duraturi. Sono una sfida enorme per il nostro corpo e spesso hanno un impatto così negativo sul nostro benessere e sulla nostra salute che li abbandoniamo prima che finiscano. Certo, ci sono anche casi, quando riusciamo ad eseguire l’intero trattamento, ma quando dopo averlo finito iniziamo a mangiare normalmente (o con un surplus, perché il nostro corpo cerca di “recuperare”), i chilogrammi di peso purtroppo ritornano rapidamente a noi.

Se non avete intenzione di seguire una dieta con alte restrizioni nutrizionali, ma volete snellire il vostro corpo allo stesso tempo, abbiamo un buon modo per farlo. Tuttavia, è necessario sapere che, anche senza una dieta, è necessario seguire alcune regole riguardanti la quantità e la qualità dei pasti. Non puoi perdere peso se hai calorie in eccesso nella tua dieta.

Se il nostro menu è basato su vari tipi di bombe caloriche, prodotti a base di farina bianca, articoli con un sacco di carboidrati semplici, alimenti trasformati, se mangiamo in modo irregolare e troppo e mangiare tra i pasti, abbiamo pochissime possibilità di perdere peso. Tuttavia, se passiamo alla modalità alimentare sana e leggera (con una prevalenza di verdure, latticini magri e prodotti integrali) e ci atteniamo al principio di mangiare 5 pasti non troppo ricchi al giorno (distanti tra loro di circa 3 ore), faremo un grande passo avanti verso la riduzione del peso corporeo.

Leggila anche tu: Cosa mangiare per perdere peso?

Mangiamo e perdiamo peso – sani, leggeri, leggeri, gustosi!

Cibo sano e leggero può essere estremamente gustoso. Con verdure, pesce, carne magra, erbe aromatiche e spezie, farina integrale, semole grossolane, riso integrale, frutta e uova, è possibile comporre molti piatti attraenti, ma semplici e veloci da preparare.

Anche se sei un appassionato di fast-food, non devi rinunciare ai tuoi piatti preferiti, ma inizia a prepararli da solo, utilizzando alternative dietetiche per i prodotti per l’ingrasso calorico.

Durante la navigazione in internet si possono trovare molte ricette interessanti, per esempio pepite dietetiche dal forno, pizza dietetica o kebab dietetico. Lo stesso vale per le caramelle. Se non riuscite a immaginare la vita senza sapori dolci, trasformate i dolci che comprate e cucinate in modo tradizionale in dolci dietetici.

Esempi di alimenti dimagranti che utilizzano sostituti dietetici di ingredienti classici:

  • Pizza dietetica a base di farina integrale con mozzarella di formaggio leggero, controfiletto di pollame, pomodori, peperoncino tritato, origano.
  • Dieta kebab a base di carne di petto di pollo, con aggiunta di lattuga (o cavolo cinese tritato), pomodoro, cetriolo, cipolla, paprika, con yogurt e salsa all’aglio, il tutto servito in bevanda integrale.
  • Pane dietetiche a base di farina integrale, latte scremato e uova, fritte in padella leggermente lubrificate con olio, con additivi come frutta fresca, yogurt, quark magro o mele in umido con cannella.
  • Spaghetti dietetici con pasta integrale e ragù di tacchino tritato, pomodori in salamoia, cipolla, aglio, basilico e origano.
  • Polpette dietetiche (a base dei seguenti ingredienti: carne di pollame tritata, crusca, carota grattugiata, sale, pepe, origano, timo) in umido in una salsa a base di yogurt naturale e aneto.
  • Casseruola dietetica con riso integrale, pollo, paprika, carota, broccoli, aglio, curry e pepe cayenne. Versato con salsa allo yogurt, uova e mozzarella scremata grattugiata.

Menu di esempio per le persone che vogliono perdere peso senza una dieta:

1 giorno

  • Colazione: panini di pane di segale con uovo sodo, pomodoro e lattuga, metà pompelmo.
  • 2 Colazione: agnello su latte magro con noci e frutta secca, pera.
  • Pranzo: zuppa di pomodoro sbiancato con yogurt o crema di formaggio con riso integrale, sul secondo piatto 2 patate con acqua, insalata con cavolo rosso e rafano, petto di pollo arrosto.
  • Merenda pomeridiana: biscotti d’avena (preferibilmente fatti in casa), tè.
  • Cena: 2 toast integrali con salmone affumicato, lattuga, cetriolo verde e paprika.

2 giorni

  • Colazione: farina d’avena con banana, una manciata di fragole.
  • 2 colazioni: tortilla integrale con hummus, prosciutto di pollame, cetriolo, paprika e olive nere.
  • Pranzo: farine d’orzo mischiate con verdure in umido (es. carote, piselli, paprika, broccoli), pesce al cartoccio, lattuga.
  • Merenda pomeridiana: 2 toast integrali con marmellata.
  • Cena: formaggio contadino con tonno e cetrioli.

3 giorni

  • Colazione: uova strapazzate con pomodori cosparsi di erba cipollina, pane integrale.
  • 2 colazioni: yogurt naturale con extra (a scelta: bacche o fragole tritate o altri frutti, una manciata di noci, crusca, farina d’avena, semi chia).
  • Pranzo: medaglioni di tacchino con salsa di ananas e curry, riso al gelsomino o basmati, lattuga con paprika, cipolla rossa, cetriolo e salsa vinaigrette.
  • Merenda pomeridiana: una fetta di pane integrale con kabanos, pomodoro.
  • Cena: casseruola su baguette o graham con funghi, mozzarella e ketchup.

4 giorni

  • Colazione: 2 panini di pane integrale con formaggio bianco e miele (o salato: con formaggio bianco e ravanelli o cetrioli), pompelmo o una manciata di fragole.
  • 2 colazioni: yogurt, pane di riso.
  • Cena: barbabietola, torta di patate con yogurt e salsa alle erbe.
  • Merenda pomeridiana: dessert di riso con frutta.
  • Cena: mezzo grammo, gelatina di pollo, lattuga, paprika.

5 giorni

  • Colazione: agnello con burro di arachidi e banana.
  • 2 colazioni: pumpernickel (2 fette) con insalata, sgombro affumicato e aneto.
  • Pranzo: pasta integrale al pesto, peperoncino e insalata di pomodoro a dadini.
  • Merenda pomeridiana: gelatina di frutta con frutta, yogurt o kefir.
  • Cena: 2-3 panini di pane di segale con prosciutto, lattuga, pomodoro, cetrioli in salamoia.

L’implementazione dei suddetti set di menu (e simili) è un brevetto per il dimagrimento senza grandi restrizioni nutrizionali. La cosa più importante è che i nostri pasti sono privi dei cibi più ingrassanti, hanno un contenuto calorico leggermente ridotto, ma allo stesso tempo vario, colorato e gustoso. Mangiando in questo modo abbiamo buone possibilità di perdere peso, soprattutto se ci concentriamo anche sull’attività fisica e sulla supplementazione.

Come perdere peso senza una dieta – stiamo aumentando il tasso metabolico!

Se abbiamo un problema con l’ingrasso, se dobbiamo fare in modo che il peso non salga ad ogni passo, probabilmente abbiamo un metabolismo libero, quindi il nostro menu giornaliero non dovrebbe mancare di prodotti che accelerano il metabolismo. Ecco alcuni modi provati per aumentare naturalmente il tuo tasso metabolico:

  • Acqua al limone – ogni mattina, prima di colazione, beviamo un grande bicchiere di acqua tiepida con mezzo succo di limone. Pulizia del corpo e miglioramento del metabolismo sono garantiti!
  • Acqua con zenzero, menta, limone e un po’ di miele – questa bevanda energizzante può essere bevuta sia al mattino che durante il giorno in alternativa ad altre bevande.
  • Pompelmi – questo frutto ha un effetto molto benefico sul metabolismo, quindi vale la pena di raggiungerlo il più spesso possibile. Metà del pompelmo (o tutta la frutta) dovrebbe essere consumata al mattino, per stimolare il metabolismo per l’intera giornata, l’altra metà (o un altro frutto intero) durante il giorno, ad esempio durante il tè pomeridiano. Possiamo anche aggiungere pompelmo a frullati, insalate, yogurt o spremuta di succo di frutta.
  • Prodotti proteici – le proteine aumentano il tasso di metabolismo, quindi vale la pena di raggiungere per prodotti come pesce, kefir, yogurt, latticello, uova, carne magra ogni giorno.
  • Spezie – intensificare la termogenesi, costringendo il corpo a spendere più energia, e quindi a bruciare calorie più velocemente. Spezie come: cayenne pepe, pepe nero, pepe nero, zenzero, curcuma, cannella, cardamomo, curry, considerato uno dei migliori prodotti alimentari che accelera il metabolismo, per cui vale la pena di utilizzarli in cucina il più spesso possibile.
  • Cocktail dimagranti – bere frequentemente cocktail da un frullatore contenente verdure, frutta, erbe, spezie e vari tipi di cereali (ad es. semi chia, girasole, semi di cannabis) è un modo collaudato per accelerare il metabolismo e disintossicare il corpo.

Vuoi perdere peso senza una dieta? Nessuna attività o movimento!

Come perdere peso senza una dieta ed è anche possibile? La domanda giusta, tanto più che la maggior parte dei dietisti, personal trainer e medici ci dirà che una dieta è 70% o 80% di successo quando si riduce il peso corporeo. La perdita di peso inizia quando forniamo al nostro corpo meno calorie rispetto ai nostri bisogni individuali. Poi il corpo inizia automaticamente ad attingere energia dalle riserve sotto forma di tessuto adiposo.

Se si vuole perdere peso senza una dieta, è necessario trovare un altro modo per il vostro corpo per raggiungere le sue riserve di grasso. L’attività fisica servirà molto bene a questo scopo. Se lo combiniamo con una dieta priva di alimenti da ingrasso, che contiene molti carboidrati e grassi semplici, possiamo contare sull’effetto della perdita di peso. Ma ecco un’altra domanda: come fare esercizio fisico per perdere peso?

La forma di allenamento più accessibile e universale sono la cosiddetta aerobica, durante la quale ci si allena con intensità moderata a livello di circa il 70% della frequenza cardiaca massima. Possiamo allenarci in qualsiasi modo ci piaccia, ad esempio esercitarci in orbita, passo-passo, bicicletta stazionaria, correre, fare aerobica, nuoto, ecc. Molto più importante è il momento dell’attività. Se vogliamo bruciare i grassi in modo efficace, il nostro allenamento aerobico non dovrebbe durare meno di mezz’ora, ed è meglio estenderlo a 45-60 minuti.

Un altro metodo di esercizio preferito dalle persone che vogliono ridurre il grasso corporeo è la combinazione di allenamento aerobico e di forza. Un set di questo tipo non solo ci aiuterà a liberarci delle pieghe indesiderate, ma renderà anche visibili i nostri muscoli, il che senza dubbio migliorerà l’aspetto della nostra figura. L’allenamento aerobico + allenamento della forza può essere organizzato in diversi modi, a seconda del nostro comfort, delle nostre preferenze e del numero di giorni e ore che possiamo dedicare all’allenamento.

Ad esempio, è possibile allenarsi 4 volte alla settimana. Durante ogni sessione trascorriamo circa 45 minuti di allenamento aerobico (es. orbitale o tapis roulant) e circa 20 minuti di allenamento della forza (es. esercizi manuali o con bilancieri). Un altro esempio – ci alleniamo 5 volte a settimana per circa 40 minuti, dove 3 volte pratichiamo solo aerobica, e 2 volte facciamo solo esercizi di forza.

Se siete già un po’ esperti in una battaglia di allenamento, potete anche provare un intervallo di allenamento più impegnativo, che consiste nell’eseguire esercizi a velocità variabile (alternativamente – molto velocemente e moderatamente velocemente), con una durata di allenamento relativamente breve (circa 25 minuti). L’allenamento intervallato correttamente condotto è un metodo molto efficace per bruciare i grassi.

Sostegno inestimabile – integratori alimentari a sostegno del dimagrimento

I moderni integratori alimentari, progettati per le persone che vogliono perdere chili in più, possono essere un supporto prezioso per l’intero processo. Aiutano ad eliminare le cause che solitamente influenzano l’aumento di peso. Particolarmente preziose sono le proprietà dei singoli principi attivi, quali: soppressione dell’appetito, regolazione del metabolismo dei carboidrati, aggiunta di energia, accelerazione del metabolismo, aumento della lipolisi, miglioramento dello stato mentale, aumento della concentrazione e della motivazione ad agire.

Un integratore ben scelto dovrebbe proteggerci dall’eccessivo apporto calorico, bloccando la sensazione di fame e appetito, e allo stesso tempo dovrebbe aiutarci a liberare l’energia e l’entusiasmo per l’attività fisica. D’altra parte, l’integratore dimagrante dovrebbe “elaborare il tessuto adiposo dall’interno”, stimolando il metabolismo dei grassi e degli zuccheri e impedendo l’ulteriore crescita del tessuto adiposo e accelerando la riduzione del grasso già immagazzinato.

Esempi di integratori alimentari di alta qualità che soddisfano questi obiettivi, dimostrando così un’elevata efficacia nell’eliminazione del sovrappeso:

Keto Actives

Fast Burn Extreme

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.