Capsaicina – un rimedio per il grasso in eccesso e vari disturbi di salute

Capsaicina, la sostanza che è responsabile per la piccantezza del peperoncino, è un composto organico dal gruppo di alcaloidi aventi un effetto benefico sulla salute, purché naturalmente consumata in piccole quantità. La capsaicina ha proprietà antiossidanti, antinfiammatorie e antibatteriche, può anche essere utile nel processo di dimagrimento.

Capsaicina – proprietà salutistiche e curative

La ricerca ha dimostrato che il peperoncino essicato viene chiamato pepe di Cayenna, consumato regolarmente, anche se a dosi limitate, ha un effetto positivo sull’organsimo. Perché contiene una grande quantità di vitamina C, maggiore di agrumi, vitamina A, vitamine del gruppo B e altre sostanze prezione – ferro, zinco, rame, potassio, magnesio, selenio, che agisce in modo positivo sul nostro sistema immunitario. La regolazione dei processi digestivi, l’acceleramento del metabolismo e la termogenesi determinano l’effetto della capsaicina sul dimagrimento.

Questo non è tutto. Questa sostanza importante ha anche proprietà anti-infiammatorie, come ad esempio durante il raffreddore aiuta sbloccare il naso, elimina il mal di gola e il mal di testa. Funziona non solo come antidolorifico, ma anche come antibatterico e inibisce la crescita di vari ceppi batterici. Inoltre, la capsaicina è raccomandata durante le malattie del sistema circolatorio, perché ha un impatto significativo sulla riduzione del livello di pressione e colesterolo, migliora anche la circolazione. Pertanto, riduce al minimo il rischio di ictus, infarti e aterosclerosi.

Capsaicina per il cancr

Le attività pro-sanitarie della capsaicina nel campo delle malattie cardiovascolari derivano dalla sua capacità di ridurre lo stress ossidativo. Il fatto che questa sostanza sia un potente antiossidante ha conseguenze ampie e positive non solo in relazione a queste malattie, ma anche ad altri aspetti del funzionamento del corpo. Gli scienziati britannici hanno dimostrato, ad esempio, che la capsaicina ha anche proprietà anti-cancro, perché uccide le cellule tumorali senza danneggiare quelle sane. Si ritiene che la capsaicina inibisca più efficacemente la progressione dei tumori del polmone, del colon, della prostata, del glioblastoma e del melanoma.

La capsaicina è anche di grande importanza preventiva quando si tratta di cancro, perché ha una funzione protettiva che impedisce la formazione di mutazioni del cancro.

Capsaicina straordinaria – dimagrante ad alto livello

Come le altre spezie piccanti, il pepe di Cayenna è un termogenico, cioè stimola l’aumento della produzione di calore nel corpo, supportando così il processo di snellimento. La capsaicina, come sostanza termogenica, intensifica la produzione di calore, aumentando la secrezione di adrenalina e noradrenalina dalla midollare surrenale. Attiva il metabolismo dei grassi accelerando così la combustione dei grassi.

Allo stesso tempo, la capsaicina sopprime l’appetito e influenza positivamente la digestione dei carboidrati, contribuendo così in modo significativo alla perdita di peso. Inoltre, previene l’accumulo di grasso e l’aumento della secrezione di succhi digestivi interessa l’intero processo metabolico.

L’integrazione con la capsaicina viene raccomandato, paradossalmente, non solo a quelli che praticano attivamente sport in quanto favorisce l’allenamento fisico, ma anche, e forse soprattutto, a quelli che conducono una vita sedentaria, che spesso si lamentano di problemi digestivi.

Naturalmente, questo non significa che aggiungere pepe di Cayenna alla dieta sia sufficiente per perdere peso. Raggiungeremo i migliori risultati avendo una dieta appropriata, l’attività fisica e integrazione di prodotti dimagranti. Sarebbe anche bello trovare un integratore che contiene non solo la capsaicina, ma anche altre sostanze con effetti simili.

Capsaicina – pillole dimagranti

La popolarità di tutti gli integratori che supportano il dimagrimento, compresi i cosiddetti brucia grassi, probabilmente ha superato le aspettative dei produttori. Non c’è niente di strano nel fatto che sul mercato ogni tanto compare un nuovo prodotto, elogiato come un modo sensazionale e perfetto per sbarazzarsi di chilogrammi inutili. Pertanto, bisogna essere attenti a integratori che contengono sostanze termogeniche, anche se composti da ingredienti naturali creano effetti collaterali.

Questo vale anche per la capsaicina, che naturalmente è disponibile in forma di compresse, inoltre, ha portato grandi effetti a Angelina Jolie, Jennifer Lopez e Britney Spears.

Capsaicina: opinioni, effetti, effetti collaterali

Tuttavia, non tutti possono permettersi di fare questo trattamento di perdita di peso, perché l’assunzione della capsaicina a lungo termine può portare al degrado dello stomaco e allo sviluppo di ulcera peptica. A alcune persone anche piccole dosi possono causare effetti collaterali, come la nausea, vomiti, mal di stomaco, problemi al fegato e persino cambiamenti della pelle. Mentre l’uso di pepe di Cayenna in piccole quantità e in forma naturale introdotto in una dieta quotidiana è fondamentalmente sicuro, l’assunzione di una dose condensata di capsaicina pura può portare effetti fenomenali.

Come scegliere l’integratore ottimale, che agisce come termogenico e non porta effetti collaterali? Vale la pena prestare attenzione alla composizione di un determinato prodotto. Dovrebbe avere una composizione equilibrata, in cui le singole sostanze naturalmente naturali si completano a vicenda, migliorando al contempo le loro attività.

Tali integratori sono, tra gli altri, Silvets e Garcinia Cambogia Actives. Entrambi, in contrasto con le compresse omogene e con la capsaicina costituiscono una composizione accuratamente selezionata di ingredienti noti per le loro proprietà che accelerano il metabolismo, sopprimono l’appetito e riducono il grasso corporeo.

La composizione di Silvets: pepe di cayenna, guaranà, bacche di acai e tè verde. Garcinia Cambogia Actives è composta da un estratto concentrato dalla garcinia cambogiana, una pianta nota per le sua capacità di riduzione del grasso e dell’appetito, pepe di cayenna, guaranà, caffè verde e tè. Non c’è dubbio che il potere dell’impatto delle singole sostanze è il risultato della loro concentrazione, maggiore rispetto all’azione separata di ciascuna di esse.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.