Acido linoleico e perdita di peso – il CLA è un modo efficace per dimagrire?

L’acido linoleico è un composto chimico essenziale per il corretto funzionamento dell’organismo, appartenente al gruppo PUFA, cioè acidi grassi insaturi. Poiché non è prodotto dall’organismo stesso, deve essere fornito dal cibo in dosi adeguate. Questo è importante perché l’acido linoleico ha molte proprietà benefiche. Inoltre, l’acido linoleico CLA può accelerare la riduzione del grasso corporeo.

Che cos’è l’acido linoleico e che ruolo svolge?

Questo composto chimico organico del gruppo degli acidi insaturi Omega 6 è una sostanza endogena, il che significa che non è sintetizzato dall’organismo e deve far parte della dieta quotidiana. E poiché gli acidi grassi insaturi svolgono un ruolo estremamente importante in una serie di trasformazioni biochimiche e attività fisiologiche, è necessario assicurare l’approvvigionamento sistematico di questa sostanza all’organismo.

Nel caso del composto chimico descritto si tratta di legami coniugati, quindi viene spesso chiamato acido linoleico coniugato (CLA). È interessante notare che, sebbene si tratti di un grasso trans, questo non può in alcun modo essere classificato come grasso nocivo prodotto durante il processo di indurimento degli oli vegetali. L’acido linoleico è prodotto naturalmente nel tratto digestivo o nelle ghiandole mammarie dei ruminanti – mucche, pecore, capre e marsupiali, come i canguri.

Il CLA è utilizzato non solo nell’industria alimentare, ma anche in cosmetica. Gli studi hanno confermato i suoi numerosi attributi pro-salute, tra cui anti-cancro e anti-aterosclerotico, così come il suo effetto benefico sulla condizione della pelle.

Acido linoleico – proprietà salutistiche

I dati raccolti dagli scienziati hanno dimostrato che l’acido linoleico CLA coniugato ha proprietà antiossidanti molto elevate. Ciò si basava sull’osservazione del rapporto tra il consumo di latticini e il rischio della comparsa del tumore, soprattutto in relazione al tumore del colon-retto, del polmone, del seno e del melanoma. Gli studi dimostrano inoltre che l’acido linoleico inibisce la formazione di placca aterosclerotica impedendo l’ossidazione del colesterolo. Allo stesso tempo abbassa la pressione sanguigna e aumenta il livello di colesterolo HDL “buono”.

Ci sono anche serie segnalazioni che il CLA ha un effetto benefico sull’aumento del livello di immunità dell’organismo stimolando la produzione di linfociti. È importante anche per le condizioni ossee e la prevenzione dell’osteoporosi, soprattutto se combinato con un maggiore apporto di calcio.

È impossibile non apprezzare il ruolo dell’acido linoleico nel processo di perdita di peso o la sua influenza sulle condizioni della pelle e dei capelli.

Leggi anche: Erbe per dimagrire

Acido linoleico – presenza nei prodotti alimentari

L’acido linoleico coniugato CLA viene sintetizzato nel tratto digestivo e nelle ghiandole mammarie di ruminanti e marsupiali. Pertanto, la fonte migliore e naturale di CLA sono i prodotti lattiero-caseari e i loro derivati, nonché la carne di questi animali. L’acido linoleico si trova quindi nel:

  • latte intero;
  • derivati – burro, yogurt, ricotta, formaggio stagionato;
  • carne di manzo, montone, vitello, carne di cavallo, selvaggina, carne di canguro.

Vale la pena di notare, tuttavia, che la quantità e la qualità del CLA dipende da molti fattori diversi, in particolare dal modo e dalle condizioni di allevamento degli animali. Il latte e la carne provenienti da allevamenti biologici, pascolati in primavera ed estate in un ambiente naturale e pulito è il più prezioso.

L’acido linoleico è presente anche in alcuni prodotti vegetali. Si tratta principalmente di grassi vegetali – olio di girasole, olio di semi d’uva, olio di soia, olio di enotera e olio di lino. Naturalmente, e’ contenuto anche nelle materie prime per la produzione di olio – semi di girasole, semi d’uva, enotera, semi di lino. Il CLA si trova anche in alcuni funghi, compresi i popolari funghi champignon.

Va inoltre ricordata l’ampia disponibilità di integratori alimentari contenenti acido linoleico CLA coniugato, spesso in combinazione con altre sostanze che ne rafforzano l’azione in un’area specifica.

Scopri: Classifica brucia grassi

Acido linoleico per dimagrire – come incide sulla nostra silhouette?

Il CLA svolge un ruolo importante nel processo di perdita di peso, motivo per cui è molto spesso uno degli ingredienti di integratori progettati per aiutare le persone che lottano contro il sovrappeso e l’eccesso di tessuto adiposo. La sua efficacia nel dimagrimento deriva da diverse proprietà. L’acido linoleico coniugato blocca, tra l’altro, l’attività di un enzima chiamato lipoproteina lipasi, che porta alla riduzione del tessuto adiposo. Stimola il processo di lipolisi e l’ossidazione degli acidi grassi nei muscoli, aumenta il dispendio energetico del corpo.

Sebbene il meccanismo d’azione dell’acido linoleico sul sovrappeso non sia stato ancora completamente diagnosticato, non c’è dubbio che esercitando un’influenza significativa sulla riduzione del tessuto adiposo supporta anche l’attività fisica. Fa sì che il corpo attinga di più dalle riserve e utilizzi l’energia necessaria per l’esercizio fisico. Inoltre, è interessante notare che il suo effetto benefico sulla combustione avviene anche a riposo. CLA favorisce anche la crescita muscolare.

L’acido linoleico coniugato CLA è utile per perdere il peso perché:

  • stimola il processo di combustione dei grassi;
  • aumenta il dispendio energetico;
  • normalizza il metabolismo dei grassi nel corpo;
  • riduce al minimo l’accumulo di grasso corporeo;
  • migliora il metabolismo;
  • favorisce l’attività fisica.

Va ricordato, tuttavia, che il processo di perdita di peso si svolge su più livelli, e il raggiungimento degli effetti desiderati è possibile solo quando ci si avvicina alla questione in modo completo. Oltre ad aggiungere l’acido linoleico, sia sotto forma di prodotti naturali che di integratori alimentari, è necessario modificare lo stile di vita.

Un’attività fisica regolare (jogging, nordic walking, bicicletta stazionaria, piscina, zumba, ecc.), lo sviluppo di una nuova alimentazione sana in combinazione con un integratore contenente CLA e altre sostanze che riducono i grassi – tutto questo insieme garantisce il successo. E questo a condizione che per un periodo di tempo più lungo e con costanza ci atteniamo alla strategia adottata.

Keto Actives è un integratore alimentare contenente l’acido linoleico CLA coniugato , che può essere particolarmente utile per dimagrire. Si tratta di un prodotto innovativo, multicomponente con un ampio spettro d’azione. La presenza di CLA, ortica indiana, arancio amaro, ashwagandha, cromo e diversi altri elementi in una sola capsula rende Keto Actives uno strumento molto efficace nella lotta per una figura snella.

Leggi di piu’ su Keto Actives
o
Scopri come dimagrire senza dieta

Rate this post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.