Aceto di sidro di mele per dimagrire – supporto naturale nel processo di perdita di peso

L’aceto di sidro di mele è una soluzione ottenuta dalla fermentazione del succo di mela. Anche se ha molte caratteristiche in comune con il noto aceto di alcol, è tuttavia più adatto per l’organismo. Recentemente è diventato molto popolare tra le persone che vogliono perdere il peso. L’aceto di sidro di mele è davvero utile per dimagrire e come dovrebbe essere utilizzato in tal caso?

Cos’è l’aceto di sidro di mele?

Questa bevanda dal colore ambrato è prodotta abbinando il succo, sidro o mele schiacciate con il lievito, con conseguente fermentazione che crea l’alcol. In seguito vengono aggiunti i batteri per convertire l’alcol in acido acetico, che è la sostanza attiva principale. Il prodotto finale contiene batteri, enzimi e amminoacidi, importanti per l’organismo. Tra questi, particolarmente importanti sono i polifenoli, che hanno un forte effetto antiossidante, le pectine, le vitamine A, B, C, E e minerali come magnesio, potassio, calcio, rame, fosforo.

L’aceto di sidro di mele è a basso contenuto calorico, un cucchiaio da tavola è di circa 3 kcal, inoltre, a differenza dell’aceto di alcol, ha una reazione leggermente alcalina, quindi non acidifica l’organismo, ma porta benefici sul bilancio acido-base.

Aceto di sidro di mele – proprieta

Per quanto riguarda le proprietà benefiche, si sottolinea l’effetto dell’aceto di sidro di mele sulla riduzione dei livelli di zucchero nel sangue, livello di colesterolo e dei trigliceridi, che comporta una riduzione del rischio di malattie cardiovascolari, comprese le malattie potenzialmente letali come l’ictus o l’infarto. Alcuni scienziati ritengono che l’aceto di sidro di mele abbassa anche la pressione sanguigna, ma finora questo è stato confermato solo da studi condotti sugli animali. È presente anche un effetto antitumorale, finora non confermato, anche se altamente probabile, se non altro a causa della presenza di polifenoli che inibiscono lo sviluppo dei radicali liberi.

L’aceto di sidro di mele ha un effetto battericida, quindi è spesso utilizzato per la disinfezione, è utile anche nel trattamento delle micosi e di varie infezioni cutanee, infiammazioni della gola, delle articolazioni e delle sinusiti e infezioni alle orecchie. Viene anche usato per alleviare il dolore ai muscoli e alle articolazioni. Gli impacchi di aceto portano un evidente sollievo dal dolore alle articolazioni, sinusiti, gola e alle orecchie.

Aceto di sidro di mele – utilizzo

L’aceto di sidro di mele è molto usato anche nella vita quotidiana. Poiché inibisce la crescita dei batteri E Coli, responsabili del deterioramento degli alimenti, viene utilizzato, ad esempio, per la conservazione dei prodotti alimentari. Le proprietà battericide dell’aceto di sidro di mele lo rendono utile non solo per l’igiene personale, cioè per la cura dei capelli, dei denti e della pelle, ma anche come detergente usato in cucina o in bagno. Queste proprietà dell’aceto di sidro di mele sono particolarmente apprezzate da coloro che preferiscono uno stile di vita ecologico.

Aceto di sidro di mele per dimagrire

Il trattamento molto popolare che consiste nel bere la soluzione di aceto di sidro di mele prima dei pasti principali, e’ mirata a liberarsi dei chili in eccesso. Gli studi confermano che bere aceto di mele aumenta il senso di sazietà, che contribuisce direttamente a consumare meno calorie e quindi alla perdita di peso. Non c’è dubbio che per le persone che lottano con l’appetito eccessivo, soprattutto per dolci o fast food, è molto meglio dimagrire consumando sistematicamente l’aceto di sidro di mele che assumendo dei farmaci.

Inoltre, l’aceto di sidro di mele depura perfettamente l’organismo dalle tossine, che ha anche un impatto sul processo di perdita di peso. Inoltre, stimola la produzione di enzimi digestivi che accelerano il metabolismo. La pectina e altri componenti dell’aceto di sidro di mele aiutano ad alleviare i problemi digestivi, abbassare i livelli di colesterolo, normalizzare i livelli di zucchero, disintossicare l’organismo e accelerare il metabolismo.

Come bere aceto di mele per perdere peso?

Questo prodotto è in linea di massima sicuro e non ha effetti collaterali durante il normale utilizzo. Se si effettua un trattamento dimagrante, preparare una soluzione diluita (un cucchiaio di aceto su un bicchiere d’acqua) e berlo mezz’ora prima dei pasti principali – colazione, pranzo.

Non si deve esagerare con la concentrazione o la quantità di soluzione bevuta. Altrimenti possiamo irritare la mucosa gastrica e portare a formare le ulcere gastriche o provocare la decalcificazione delle ossa!

Aceto di sidro di mele – ricetta

Come preparare in casa l’aceto di sidro di mele? E ‘molto semplice. Ecco una ricetta, da preparare in casa:

Abbiamo bisogno di:

1 chilo di mele
1 l e 1 bicchiere d’acqua
200 gr di zucchero
10 gr di lievito
pezzo di pane nero

Preparazione:

Sbucciamo le mele, grattugiamo o mettiamo in frullatore. Versiamo la polpa in un recipiente alto, aggiungiamo l’acqua, 100 grammi di zucchero, lievito e un pezzo di pane nero. Copriamo con una garza e lasciamo riposare per 10 giorni.

Mescolare il preparato più volte al giorno con un cucchiaio di legno. Dopo 10 giorni, filtrariamo il preparato attraverso una garza, aggiungiamo al liquido puro altri 100 grammi di zucchero e mettiamo da parte per un mese e mezzo. Trascorso il tempo filtriamo il preparato e versiamo in bottiglie. L’aceto deve essere conservato in un luogo buio e fresco.

Aceto di sidro di mele – opinioni

Come sempre, ci sono diverse opinioni riguardanti vari supporti dimagranti. Alcuni utenti affermano l’efficacia dell’aceto di sidro di mele, altri sostengono che non li ha aiutati affatto. Inoltre, non c’è nemmeno accordo tra i sostenitori. Alcuni pensano che l’aceto liquido sia il migliore, soprattutto se fatto in casa, mentre altri preferiscono l’aceto di mele in pastiglie.

Ricordiamoci pero’ una vecchia, ma non molto comoda verità, che nessun specifico sarà abbastanza efficace se non si tratta del processo dimagrante completo, cioè se non si combina l’integrazione con una dieta sana e l’attività fisica.

Aceto di sidro di mele per dimagrire – supporto naturale nel processo di perdita di peso
5 (100%) 1 vote[s]

9 comments

  1. Preparo l’aceto di sidro di mele da sola da qualche tempo. Se qualcuno ha un po ‘di tempo libero, consiglio questo tipo di preparazione. Non è purificato e quindi non è impoverito e contiene tutte le sostanze preziose. Lo uso spesso in cucina, e recentemente ho fatto anche un piccolo trattamento mirato per dimagrire. Accelera la digestione, depura. Non so ancora se brucia grasso, perché lo uso da poco.

  2. bello combinare il trattamento con l’aceto di sidro di mele con altri. Ad esempio, lo combino con l’erba d’orzo. Assunti entrambi danno mega buoni risultati 😀 sulla bilancia peso già 4 kg in meno 😀 Provate a bere una soluzione di acqua e aceto di sidro di mele prima dei pasti (la ricetta praticamente come questa riportata in articolo). In piu’ tra i pasti bevo l’erba d’orzo in polvere diluita in acqua. L’orzo può anche essere assunto con i cocktail a base di frutta e verdura, se preferisci. Cosi si può bere l’orzo diluito 2 o 3 volte al giorno. Nel mio caso di solito 2 volte.

  3. Che tipo di aceto di sidro di mele devo comprare? Ci sono così tanti tipi che non so quale scegliere…..

  4. Prima di tutto, controlla sempre l’etichetta, vedi se l’aceto di sidro di mele è veramente il 100% aceto di sidro di mele e non aceto di alcol con aggiunta di succo di mela, perché in teoria anche questi capitano. Per bere uso gli aceti di sidro di mele biologici non filtrati, ma anche alcuni degli aceti filtrati si trovano nella mia cucina, che aggiungo spesso alle insalate, salse, ecc…

  5. Non sono convinta di bere aceto. Mi sembra un atto di disperazione. Qualche anno fa una conoscente disperata beveva aceto ma attenzione, di alcol. Mai fare questo, è finita in ospedale con lo stomaco distrutto e ha avuto problemi di stomaco per molto tempo a venire.

  6. L’aceto di alcol è una cosa totalmente diversa:) L’aceto di sidro di mele è più leggero e possiede molte sostanze preziose per il nostro corpo. Non si puo’ assolutamente confrontarlo con l’aceto di alcol, che è senza valori nutrizionali, dannoso e persino nocivo. Bere l’aceto di alcol è una follia totale, mentre bere l’aceto di sidro di mele in quantità ragionevoli e con un adeguata diluizione può portare molti benefici.

  7. Non so come si fa a bere l’aceto di alcol, la stupidità non conosce limiti. In questo modo è possibile procurarsi l’anemia, distruggere il fegato, lo stomaco, danneggiare tutto l’organismo. L’aceto di sidro di mele è un altra cosa, è sano e naturale, tuttavia non si può esagerare. Un cucchiaio o addirittura due di aceto di sidro di mele per un bicchiere d’acqua è una proporzione sicura. Lo uso io stessa (anche il medico me lo ha raccomandato) e lo apprezzo. Visto che non mi piacciono i gusti acidi, a questa miscela aggiungo un po ‘di miele.

  8. il medico mi ha consigliato di bere l’acqua con aceto di sidro di mele. Avevo il colesterolo e zucchero alto, e visto che evito le pastiglie, rimangono solo i metodi naturali. L’aceto di sidro di mele si è rivelato un ottimo aiuto, dopo 2 mesi i risultati sono stati migliori 🙂 È interessante notare che durante questo trattamento ho perso il peso, penso che sia dovuto all’aceto di sidro di mele.

  9. Non mi piace l’aceto, così ho comprato le compresse con aceto di sidro di mele. Le prendo da 2 settimane. Da quello che ho notato finora, aiutano a eliminare la stitichezza, flatulenza e attacchi di fame.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.